INCONTRI

Da tre anni il liceo scientifico "A.Diaz" di Caserta promuove la consapevolezza degli studenti attraverso incontri pomeridiani di Costituzione e Cittadinanza, tenuti da vari relatori che approfondiscono tematiche come: la sostenibilità ambientale, il comportamento dei cittadini e la comunicazione sostenibile.

Con la prof.ssa Claudia Tabiano
Con la prof.ssa Claudia Tabiano
Donna e costituzione, l'8 marzo al Diaz
Donna e costituzione, l'8 marzo al Diaz
Sondaggi su: ambiente, imprenditoria, cultura e salute
Sondaggi su: ambiente, imprenditoria, cultura e salute
Manuela Robestella, Giudice del Tribunale di SMCV e la Prof.ssa Paola Aiello (Docente Universitaria)
Manuela Robestella, Giudice del Tribunale di SMCV e la Prof.ssa Paola Aiello (Docente Universitaria)

Raffaele Cantone al Liceo A. Diaz per il Percorso di Cittadinanza e Costituzione: 

Quale metodi per contrastare la Corruzione?

S.E. il Prefetto, Il Vice Questore Dott. Pietro Greco, giornalista della "Repubblica"-Rai, la Giudice Vollero e la prof.ssa Pontillo.


INCONTRI CONCLUSIVI

Il 30 Maggio gli studenti del Diaz sono stati al Centro di un dibattito etico- politico sull'ambiente: "Lo sviluppo sostenibile del territorio tra salute, imprenditoria e Costituzione. QUALE Europa per il cittadino italiano?"
In riferimento a questa tematica hanno interagito con gli allievi l'assessore Francesco De Michele, Vice Sindaco di Caserta, Mariangela Condello, Sostituto procuratore della Repubblica;
Marco Rossi e Matteo Palmisani, Lega Ambiente e WWF Caserta.
Il Dott. Santillo, Consigliere della Provincia di Caserta,
il Comandante Provinciale della Guardia di Finanza.
Simpatico l'intermezzo musicale a cura di alcuni studenti del Diaz, Bruno D'Ovidio IV B e Antonio D'Errico III B, che hanno suonato e cantato tre pezzi da "Heal the world" di Michael Jackson, "Napul è" di Pino Daniele e "Inno alla Gioia" di Ludwig Van Beethoven.
Claudia Gentile V B ha descritto la curvatura operativa del percorso che ha prodotto il consolidamento delle competenze digitali mediante un blog e lo sviluppo di abilità socio-politiche mediante sondaggi in città sull'impatto ambientale.
Aurora Lignola V B, ha posto delle questioni riguardanti il ruolo politico dello Stato "garantista-agenzie di protezione" secondo Rawls o come "Stato minimo", secondo la tesi di Nozick.
In riferimento a ciò, è intervenuto Enzo Bove, Past President giovani di Confindustria.
Apprezzati moltissimo i video sulla biodiversità realizzati da Sara Santangelo, M.Luisa Alagna , Giulia Raffaele e tutto il gruppo classe III D. Molto vivace il dibattito tra studenti, docenti ed esperti del territorio.
È intervenuto il Dott. Sergio Enea, GIP tribunale SMCV, Presidente dell'Associazione Nazionale dei Magistrati; Andrea del Buono, Medico, Fondazione D.D. Research Institute.
Molto significativa la Mostra fotografica a cura di un vero talento del Diaz, Noemi Sparago IV B, sui danni all'ambiente naturale.
Molti studenti, mostrando sensibilitá e consapevolezza rispetto alle questioni ambientali, hanno interagito con esperti del territorio, tra cui la Preside emerita Antonia Di Pippo, la giornalista Marilù Musto,
la sociologa Giulia Panico di Scena Criminis, la psicologa Benedetta Rizzi di Spazio Donna e
l'avvocato Rossella Calabritto.

Molto soddisfatto il Preside, Ing. Prof.Luigi Suppa che ha detto" l'esperienza di Cittadinanza e Costituzione, che i miei studenti hanno fatto per tutto l' anno scolastico di pomeriggio, è altamente formativa e realmente spendibile. Rispetto all' identitá di tutti noi cittadini, devo dire, come mia opinione personale, che
a me questa Europa non piace, io sono per l ' Europa dei popoli, a Settembre, con il nuovo anno scolastico, sicuramente continueremo questo percorso MIUR "Costituzione" con la Prof.ssa Matilde Pontillo" e la docente ha replicato, con riferimento alla L.107/15
" detto da Lei, Preside, è Legge".

In questo clima disteso e sereno, il dialogo continua e il tutto è rimandato a Settembre.